Benvenuto.
Registrati o effettua il login

Gli utenti non registrati non possono effettuare ordini.


Bullet_orange Corso di Pittura nello Studio di Hobby & Color

Umans-1

Corso di Pittura

nello Studio di Hobby & Colors Italia


Piano di studi 20162017.


Questo corso di Pittura è un’operazione culturale di arricchimento sociale, che offre la possibilità di dipingere in un percorso impegnato, al seguito di una guida competente, ampiamente preparata nella disciplina pittorica, pittore professionista.

Ogni classe di 3 ore circa è formata da 10 partecipanti al massimo.
Il Piano di Studi per ogni partecipante prevede 4 classi di base al mese obbligatorie, da stabilire in accordo, secondo un calendario settimanale, dal lunedì al venerdì in orario mattutino e/o pomeridiano.
Gli appuntamenti e tutti gli incontri vengono divulgati tramite email e come ‘eventi’ sulla pagina di Facebook.
I materiali (Olio, Tempera, Acquerello, Disegno, Acrilico) sono forniti da Hobby Colors a prezzo scontato, a scelta e a spese del
partecipante e devono essere portati ad ogni appuntamento fissato.
Classi
in Studio con soggetto classico: Natura morta, Figura e con tecnica pittorica a scelta fra Olio, Tempera, Acrilico, Acquerello e Disegno.
Classi ‘en plein air’ nelle Ville di Roma
Copia/studio di un’opera famosa
Dimostrazione pratica eseguita dal maestro
Incontri di discussione sulla Pittura storica con proiezione di immagini, per imparare ad osservare i quadri
Invito di Pittori professionisti con presentazione personale
Openstudio ’ in cui vengono mostrati i lavori dell’anno
Chiunque voglia iscriversi può visitare lo Studio in orario di classe. Non si offrono lezioni di prova.

La guida.
Laura Grosso è una pittrice professionista. Nata a Bari nel 1955 , vive a Roma dal 1965.
1972 Diploma di Maturità Artistica a Roma via Ripetta
1973 Diploma dell’anno integrativo.
1978 Diploma in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Roma con Alberto Ziveri
1978 Abilitazione all’Insegnamento delle discipline pittoriche nella scuola pubblica.
Dal 1980 Esposizioni con acquisizioni private e pubbliche delle opere in Italia e all’estero.

Pittura Lectio Divina : l ’ impostazione dal vero in un laboratorio.
La Pittura dal vero, metodo storico, obbliga all’osservazione attenta, cosa in cui è indispensabile esercitarsi e crescere.
Non si deve intendere questa come una restrizione o una mancanza di libertà creativa, in quanto ogni creazione autentica trova le sue
basi nella storia, nella realtà, e nella natura, secondo un procedimento che si è consolidato nei secoli.
Dalla Storia della Pittura risulta evidente che anche chi vuole arrivare a dipingere partendo da una foto o dalla propria immaginazione o
fare pittura astratta, deve necessariamente passare attraverso lo studio dal vero, ed esercitarsi in esso costantemente. Questo Corso
intende appunto offrire tale possibilità.
In pittura non è l’immagine ma la veduta e l’elaborazione personale che crea originalità, producendo in tal modo opere differenti, anche
se il soggetto dal quale si parte è unico per tutti. La scelta degli oggetti e della loro disposizione nella natura morta, oppure della veduta
nel paesaggio, o della posa della modella nella figura, può essere suggerita da ogni pittore ma compete alla guida, in quanto essa non
avviene tanto per la natura o il significato simbolico dell’oggetto, quanto secondo l’idea pittorica di bellezza che si trova nella forma e
nella luce, che la guida, a motivo delle sue competenze, è in grado di discernere.
La struttura di laboratorio offre poi la possibilità di confrontarsi e di crescere insieme.
Il paga mento del corso deve essere effettuato al momento dell’iscrizione. La prenotazione delle classi deve essere mantenuta, per non
perdere il carattere continuativo del corso. Una seduta mancata può essere recuperata solo in casi di malattia o altra urgenza, a
discrezione di Hobby & Colors.
Per la partecipazione a qualsiasi classe la prima cosa che si richiede allo studente è l’attrezzatura necessaria, su cui ci si accorda
preventivamente con la guida.
Andando a dipingere ad olio fuori, nelle ville di Roma o in campagna, è necessario un tipo di cassettacavalletto
fra le tante proposte
attualmente, a propria scelta, o in alternativa il cavalletto da campo più una piccola cassetta.
Nelle classi è doveroso riispettare la puntualità per evitare il fastidio delle interruzioni a chi ha già iniziato e, in caso di ritardo
comportarsi con discrezione, cercando di creare il minor disturbo possibile. La classe prenotata è garantita, ma la scelta della
postazione dipende esclusivamente dalla puntualità. Durante lo svolgimento della classe i cellulari devono essere spenti o impostati in
modalità silenziosa in caso di urgenze. Le eventuali telefonate devono essere fatte fuori dall’ambiente di lavoro.
Durante il lavoro si devono evitare i discorsi che esulano dalla materia che si sta svolgendo, perché possono essere di disturbo per l’
attenzione.
La guida segue ogni studente personalmente, particolarmente nella fase iniziale e finale dell’opera, lasciando la massima libertà
all’elaborazione personale. Si consiglia lo studente di richiedere un aiuto solo in caso di effettiva necessità.
Alla fine della seduta vi è un momento comune con una breve valutazione dei lavori, in cui la guida dà suggerimenti ad ognuno: gli
studenti sono chiamati a partecipare innanzi tutto con l’attenzione e l’ascolto. Anche le loro osservazioni, se pertinenti, possono essere
di aiuto per sè e per gli altri, nella correzione dell’opera che si sta osservando, al contrario le battute e i luoghi comuni servono solo a
creare confusione.
Gli Appuntamenti di storia dell’arte sono un elemento utile nell’acquisizione di una coscienza pittorica, indispensabili per un effettivo
approfondimento della materia in cui si opera. La guida prepara un testo personale appositamente per l’occasione e la discussione
verte unicamente sul testo letto. Ulteriori nozioni e informazioni possono essere ricercate individualmente da chi lo desidera. I temi
vengono stabiliti insieme all’inizio dell’an no, su suggerimento degli studenti stessi. Possono essere prese a pretesto le mostre dell’anno
in città, che in seguito si visitano, personalmente o in gruppi.
Nella prima parte della lezione, dedicata dalla guida alla lettura del suo testo scritto e intervallata dalla proiezione delle immagini
relative, è necessario il silenzio dell’uditorio.
Nella seconda parte la lezione si apre alla discussione: è questo il momento, per chi lo desidera, di fare domande e mettere in comune
le proprie riflessioni, che devono essere inerenti all’argomento. Per evitare la sovrapposizione dei discorsi che spesso avviene in questi
casi e che crea confusione e disturbo a tutti è buona regola essere brevi e concisi, astenersi dal parlare mentre parla l’altro e anzi
prestare attenzione a quello che dice e che quasi sempre funziona da stimolo per ulteriori riflessioni.
La Visita ad una mostra non è un’occasione sociale, richiede una concentrazione personale.
Visitare una mostra, inoltre, non significa fermarsi davanti a tutti i quadri, e nemmeno ricordarli tutti, ma solo quelli che colpiscono in
modo particolare, che spesso cambiano da persona a persona, e possibilmente annotare le proprie riflessioni su un taccuino.
La presentazione di un pittore vivente viene realizzata attraverso la visita delle opere nel suo studio oppure attraverso una proiezione
del le immagini dei suoi quadri, presenziata da lui/lei. nello studio di Hobby & Colors. Anche in questo caso si richiede la puntualità e
l’attenzione innanzi tutto, rimandando le domande al momento in cui vengono richieste.
.L’ Open Studio (esposizione dei lavori dell’anno nello Studio di Hobby & Colors), non è una mostra ma la chiusura dei lavori dell’anno
con la presentazione dei migliori lavori dello studio e ad ogni studente viene dato lo spazio che la guida ritiene più idoneo. Si tratta di
una occasione di vedere il proprio lavoro inserito in un insieme più grande, constatando le particolarità, le differenze e le armonie.


   

 

    Lasciati tentare!

       Libera la tua fantasia!

       Vieni a creare con noi!

        Prenotati al più presto!!

 

    Per partecipare è necessaria  la prenotazione

Richiedi informazioni

Bullet_orange Corso di Pittura ad olio - Pittura ad acrilico - Pittura ad acquerello

Dipinto-carucci-1

Corso di Pittura ad olio, acrilico e acquerello

 

Il corso di pittura si svolge con un incontro settimanale per tre ore consecutive per un totale di 12 ore mese. Gli allievi sono seguiti in modo individuale, anche se in classi con massimo 10 allievi, E' infatti possibile inserirsi nel corso in qualsiasi momento dell'anno. Il programma didattico viene adattato secondo le peculiarità specifiche dell'allievo al fine di ottenere il massimo risultato in minor tempo. Il fine è quello di sviluppare la creatività personale di ogni singolo allievo.Durante il corso è possibile dedicarsi alla pittura ad olio, acquerello, acrilico. Il corso avrà uno svolgimento e approfondimento adeguato al livello dei partecipanti e alla durata dello stesso.

 

Durata corso 3 ore



 

 

  

Lasciati tentare!

       Libera la tua fantasia!

       Vieni a creare con noi!

         Prenotati al più presto!!

 

 

    Per partecipare è necessaria  la prenotazione

Richiedi informazioni